Iran: Zarif attacca gli Usa

Il ministro degli Esteri iraniano, Mohammed Zarif, ha attaccato su Twitter la presenza di navi Usa nello stretto di Hormuz. "La marina americana non riesce a farsi stradi nei nostri mari", ha scritto il capo della diplomazia iraniana. "Forse perche' non ha ben capito il nome del golfo. Si chiama Persico e così si chiama da 2.000 anni prima che esistessero gli Stati Uniti. O forse, non sa cosa ci fa nel cortile di casa nostra, a 7.000 chilometri da casa", ha aggiunto. Il portavoce del comando centrale della Marina americana, William Urban, ieri ha parlato di imminenti esercitazioni delle Guardia della rivoluzione iraniana nello stretto di Hormuz.
"Siamo venuti a conoscenza di un aumento delle operazioni navale iraniane nel Golfo arabico, nello stretto di Hormuz e nel golfo dell'Oman e le stiamo monitorando", ha dichiarato.